Startup
startup alimentare

GeniusChoice, la startup che traduce il mondo alimentare con un clic

Un “nutrizionista virtuale” tascabile che rivela la presenza di ingredienti da evitare e suggerisce soluzioni nutrizionali valide. 

Grazie a una startup che comprende e traduce il mondo alimentare, oggi è possibile associare innovazione e qualità del cibo. Come? Con una piattaforma digitale dal nome GeniusChoice.

Si tratta di un’app – GeniusFood – fruibile da persone con restrizioni alimentari o limitazioni mediche provvisorie (stato di gravidanza o allattamento), che consente di fare una scansione, tramite la fotocamera del proprio smartphone, del codice a barre presente sull’etichetta del prodotto da acquistare. Sullo schermo comparirà la lista completa delle componenti del prodotto e le possibili alternative per l’intolleranza specifica impostata, tratta da un ampio database aggiornato degli articoli più diffusi nei supermercati nazionali.

Un vero e proprio “nutrizionista tascabile” dunque, che con la sua offerta copre anche profili pensati appositamente per vegani e vegetariani (GeniusVeg).

L’idea imprenditoriale è frutto della collaborazione di un gruppo di Dottori di Ricerca, studenti del Master in Complex Action della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste, sviluppata nell’incubatore d’impresa di Area Science Park, Innovation Factory di Trieste.

L’azienda è nata nel 2013 ed è costituita da professionisti con una solida base e una profonda conoscenza in scienze e tecnologie alimentari e della nutrizione – ci spiega Barbara Codan, CEO di GeniusChoice – . Fin dalla sua fase embrionale, l’obiettivo di GeniusChoice è stato quello di dare una traduzione accurata del linguaggio del settore alimentare, focalizzandosi sugli ingredienti dei prodotti in commercio per crearne di nuovi e renderli adatti alle esigenze dei consumatori”.

startup alimentareDa qui nasce per GeniusChoice, l’esigenza di creare e offrire anche un servizio di Marketing e Business Analysis per le aziende produttrici alimentari.

Tramite un portale a pagamento, la startup aiuta le piccole e medie imprese italiane a migliorare, ottimizzare e valorizzare la propria offerta in termini di qualità ed eccellenza. Per mezzo di un potente algoritmo, i produttori possono ottenere rapidamente dati e informazioni personalizzate sulle esigenze dei consumatori, senza ricorrere a un aumento dei costi provenienti dalla tradizionale raccolta dati.

Creare una sorta di dialogo tra produttori alimentari e consumatori è il valore aggiunto di GeniusChoice. Ma, la vera rivoluzione sta nell’aver reso un circolo “virtuoso” il mondo alimentare, grazie alla capacità di innovazione.

Alcuni dei più importanti riconoscimenti attribuiti a GeniusChoice:

–          Menzione Speciale, Unicredit StartLab, tra le 10 startup selezionate su mille progetti.

–          Rappresentante del Friuli Venezia Giulia all’Expo di Milano.

Share this Story
  • startup alimentare
    Startup

    GeniusChoice, la startup che traduce il mondo alimentare con un clic

    Un “nutrizionista virtuale” tascabile che rivela la presenza di ingredienti da evitare e suggerisce soluzioni nutrizionali valide.  Grazie a una startup ...
Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Startup

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

Deposito software SIAE: modalità e vantaggi per startup innovative

Il deposito software in SIAE è una forma ...


La prima community per aziende e professionisti che utilizzano il work for equity per la remunerazione delle collaborazioni professionali. Entra in Skill4Equity

Facebook

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Se prosegui nella navigazione del sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi di più Ok