News
politiche sviluppo innovazione

Politiche di sviluppo all’ innovazione: ecco le novità

Tra gli elementi strutturali delle politiche europee nel campo dell’ innovazione rientra a pieno titolo anche il sistema territoriale rappresentato dalle Regioni attraverso cui si stanno sviluppando azioni di sostegno alle imprese che investono in tecnologia e startup innovative. Scopriamo meglio quali strumenti sono in fase di creazione e come si evolveranno.

PO FESR 2014-2020 – È relativo alle Regioni obiettivo “Competitività” e si pone obiettivi ambiziosi: favorire la crescita economica e la creazione di nuovi posti di lavoro soprattutto attraverso la crescita di un contesto imprenditoriale orientato all’innovazione. Ciò può accadere aumentando gli investimenti privati nell’ambito della ricerca e sviluppo, promuovendo lo sviluppo delle “e-economy”, incentivando le Startup, la crescita economica e le competitività delle piccole imprese.

Quali Obiettivi Tematici guidano le azioni previste? Le azioni che le Regioni italiane stanno mettendo in atto, in questo ambito, sono rappresentate dagli Obiettivi Tematici e dai Risultati Attesi all’interno dell’Accordo di Partenariato. In particolare:

  • OT1: Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione che prevede tra i risultati attesi l’incremento dell’attività di innovazione delle imprese, il rafforzamento dei sistemi innovativi regionale e nazionale, la promozione di nuovi mercati per l’innovazione, l’aumento dell’incidenza di specializzazioni innovative in perimetri applicativi ad alta intensità di conoscenza;
  • OT2: Migliorare l’accesso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione che prevede tra i risultati attesi il potenziamento della domanda di ICT di cittadini e imprese in termini di utilizzo dei servizi on line, inclusione digitale e partecipazione in rete;
  • OT3: Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese che prevede tra i risultati attesi anche e soprattutto il consolidamento, modernizzazione, diversificazione e internazionalizzazione dei sistemi produttivi territoriali;
  • OT4: Sostenere la transizione verso una economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori che prevede tra i risultati attesi la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni e integrazione di fonti rinnovabili;
  • OT6: Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse che prevede tra i risultati attesi l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani, il miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio culturale nelle aree di attrazione.

Quali saranno i possibili scenari di rilancio o di posizionamento competitivo del nostro sistema produttivo? Di certo è richiesta una forte crescita delle competenze professionali. Molti i settori di interesse individuati, come la meccanica di precisione, il green building, le energie rinnovabili, la fruizione del patrimonio naturale e culturale. Si tratta di certo di un contesto territoriale straordinario in cui far crescere l’ecosistema delle start-up innovative.

Per assicurare il successo di queste politiche, però, sarà necessario immaginare un intervento contestuale da parte di tutti gli attori coinvolti nella programmazione: non solo la disponibilità di risorse economiche, ma soprattutto la qualità e la tempistica nella distribuzione e utilizzo di questi fondi svolgeranno un ruolo fondamentale per evitare che sia un’ennesima occasione persa.

Share this Story
Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also

STARTUP INNOVATIVE: report trimestrale 2019 e nuove tendenze

È record per le 10mila startup innovative italiane. ...


La prima community per aziende e professionisti che utilizzano il work for equity per la remunerazione delle collaborazioni professionali. Entra in Skill4Equity

Facebook

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Se prosegui nella navigazione del sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi di più Ok